Via Apsyrtides

Nome del percorso e descrizione

Livello e scala di difficoltà escursionistica

varie tappe, da T a E (Per maggiori info sui gradi utilizzati per l’escursionismo clicca qui).

Durata

Ogni tappa dura circa 4 ore. Maggiori informazioni sulla difficoltà e la lunghezza delle tappe sono disponibili sul sito ufficiale della Via Apsyrtides.

Distanza

ll percorso è lungo 149 chilometri, per un totale di 4000 metri di dislivello. È suddiviso in 11 tappe con diversi gradi di difficoltà. Il percorso ha 75 chilometri di sentieri didattici, che si snodano attraverso una rete storica di sentieri, ristrutturati nell’ambito del progetto VALUE, realizzato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera Interreg Italia – Croazia 2014-2020.

Punti ristoro acqua

L’acqua è disponibile in molti punti del sentiero, ma assicuratevi di portare con voi una scorta d’acqua sufficiente per l’intera giornata.

Ripari

Il rifugio di San Gaudenzio (Planinarski dom Sveti Gaudent) (44.6952, 14.3478) è sempre aperto in estate (tranne il lunedì) e su appuntamentot: +38598403469 or +385981826150

Periodo migliore per l'escursione

Anche se le condizioni climatiche possono essere a volte difficili, un semplice controllo delle previsioni dovrebbe fare il resto. il sentiero è più piacevole in estate e in primavera avanzata, poiché i venti locali sono più leggeri in queste stagioni.

Clima

L’arcipelago è circondato dalle montagne e dalla baia di Kvraner. Il clima è mite, anche se un po’ ventoso. Il vento di nord-est, chiamato bora, può essere particolarmente forte nel nord dell’isola di Cres, ma il clima è comunque caldo e temperato.

Come raggiungere il punto di partenza

In autobus: è possibile raggiungere le isole Cherso e Lussino in autobus da Zagabria o Fiume. La maggior parte delle città minori lungo le isole sono collegate da autobus come mezzo di trasporto locale.

In auto: maggiori informazioni al link.

In nave: maggiori informazioni al link.

Via Apsyrtides è una serie di sentieri destinati a vari utenti, dagli alpinisti esperti ai turisti. Non è necessario alcun equipaggiamento professionale aggiuntivo.

Attrezzatura e abbigliamento necessari

Zaino adeguato, scarponi da montagna, acqua e cibo a sufficienza.

Via Apsyrtides (contrassegnato come VA), è uno dei sentieri più singolari della Croazia, un percorso trasversale che attraversa tre isole croate. Il sentiero si snoda dal punto più settentrionale dell’isola di Cherso (Capo Jablanac; 45.17513, 14.32246), attraverso l’intera lunghezza delle isole di Cherso e Lussino, fino alla punta più meridionale dell’isola di Ilovik (Capo Radovan; 44.44139, 14.57888). Le isole di Cherso e Lussino sono collegate da un ponte e hanno un collegamento in barca con Ilovik. Questo arcipelago era chiamato anticamente “Apsyrtides”, nome che deriva dalla mitologia greca.  

Cherso è la più grande isola croata e la sua biodiversità può essere apprezzata appieno percorrendo questo sentiero. L’isola ospita oltre mille specie di piante, 24 rettili, 30 mammiferi e centinaia di uccelli. Cres è nota per i suoi grifoni autoctoni, unici al mondo per il loro stile di vita: questi uccelli nidificano proprio sopra il mare, mentre in tutte le altre regioni del mondo nidificano nelle zone montane.2

I serpenti dell’arcipelago di Cres-Lošinj non sono velenosi, ma è comunque necessaria una certa cautela.

  • La Foresta di Tramuntana è l’antica foresta di querce giganti e castagni dolci. Tramuntana ospita alberi secolari di oltre 30 metri di altezza e 5 metri di circonferenza. I sentieri della Via Apsyrtides seguono le antiche vie dei buoi costruite dai vecchi artigiani che abitavano l’isola. I percorsi nella foresta comprendono sette labirinti e 21 sculture in pietra.

  • Nel Centro di soccorso per grifoni di  Beli potrete vedere e conoscere i grifoni, gli uccelli più grandi di questa parte d’Europa.

  • La distilleria di oli essenziali di Martinšćica segue la secolare tradizione familiare della raccolta e della lavorazione delle erbe medicinali autoctone dell’isola. La famiglia che guida la distilleria oggi trasforma una dozzina di tipi di erbe medicinali in oli essenziali e idrolati, che hanno una qualità riconosciuta a livello mondiale. Per visitare la distilleria, contattare magriz.cres@gmail.com o il numero di telefono +38598715856.

  • I muri a secco di Cherso sono visibili in tutta la Via Apsyrtides. Sono un tesoro nascosto e un patrimonio culturale della Croazia. Questi muri sono fatti di pietra locale impilata senza malta. Sono la forma più antica di costruzione in pietra. I muri di pietra dominano l’isola di Cherso e simboleggiano l’interazione tra uomo e ambiente. I muri a secco di Cherso sono stati inseriti dall’UNESCO nell’elenco degli elementi immateriali e fanno parte del Patrimonio mondiale dell’umanità.

  • Il lago di Vrana è il lago d’acqua dolce dell’isola di Cherso. Il lago accumula 220 000 000 m3 di acqua dolce di qualità eccezionale ed unica fonte di acqua potabile per l’arcipelago di Cres-Lošinj. L’area intorno al lago è vietata all’accesso in quanto zona di protezione delle acque.

  • I tour di avvistamento dei delfini a Lussingrande sono tour in barca sostenibili che permettono ai visitatori di vedere le popolazioni locali di delfini nel loro habitat naturale e di imparare in prima persona dai biologi marini e dai ricercatori a conoscere i delfini e il mondo sottomarino dell’Adriatico. I tour sono guidati dal Blue World, Istituto di ricerca e conservazione marina, un’organizzazione che conduce il più grande progetto di ricerca e conservazione dei delfini nella zona.

Le isole di Cherso e Lussino hanno una ricca offerta gastronomica e ci sono numerosi ristoranti da visitare lungo il percorso della Via Apsyrtides. Vi consigliamo di assaggiare l’agnello di Cherso nelle taverne Hibernicia a Lubenice e Bukaleta a Cherso. Assaggiate le varie prelibatezze locali, dalla carne al pesce, dalla pasta ai frutti di mare nella taverna Mare ad Osor, una piccola e bellissima città. Visitate le le trattotorie e la Tartuferia Bora Bar  a Rovenska,un piccolo villaggio di pescatori a sud di Lussino.

Cres and Lošinj offer various places to stay as a part of the touristic offering. Find hotels and apartments on Booking.com and find all information about camping sites on Camps Cres Lošinj site.

Cres e Lošinj offrono diverse opzioni di alloggio. Trovate hotel e appartamenti su Booking.com e tutte le informazioni sui campeggi sul sito Camps Cres Lošinj.

Apoxyomenous è un’attrazione culturale unica dell’isola di Lussino. Questa statua in bronzo di un giovane atleta è stata ritrovata da un turista subacqueo nel 1996 dopo aver trascorso 2000 anni sotto il mare, alla profondità di 45 metri.6 Questa preziosa statua proviene dall’antica Grecia ed è stata sottoposta a un intervento di recupero e restauro che le ha dato una nuova vita. La statua ha viaggiato in tutto il mondo, venendo esposta nei più grandi musei mondiali e ora può essere ammirata nel Museo di Apoxyomenous a Mali Lošinj.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *