Tra i fiumi

Nome del percorso e descrizione

Livello e scala di difficoltà escursionistica

T (Per maggiori info sui gradi utilizzati per l’escursionismo clicca qui).

Durata

1, 30 ore

Distanza

5,9 km

Punti ristoro acqua

Paese di Chelas

RIFUGI

Nessuno

Periodo migliore per l'escursione

durante tutto l’anno ma è particolarmente indicato il periodo primaverile e autunnale 

CLIMA

estati torride e inverni rigidi

Come raggiungere il punto di partenza

Camping Park è il punto di partenza e di arrivo

Attrezzatura e abbigliamento necessari

Scarpe da escursionismo, zaino, calze per lo sport, giacca impermeabile, eventuali farmaci per esigenze personali, crema per protezione solare UV, repellente per insetti. Panino e snacks (compreso qualche riserva per eventuali emergenze), sacchetto di plastica per i rifiuti, borraccia, occhiali da sole, binocolo, fotocamera. In estate la regione presenta temperature elevate e questo obbliga a portare con sé acqua a sufficienza e ad indossare abiti freschi
Download file: Entre os Rios.gpx

Raccomandazioni:

  • Fare attenzione e percorrere i sentieri segnati
  • Osservare la fauna usando il binocolo
  • Rispettare la natura
  • Non gettare rifiuti
  • Rispettare le proprietà private
  • Non accendere fuochi
  • Non asportare esemplari di piante o di roccia
  • Siate gentili con gli abitanti del posto
Il sentiero inizia nei pressi del “Três Rios Maravilha”, un Camping Park, posto vicino all’abitato di Mirandela e prosegue lungo la strada principale fino al villaggio di Chelas, attraversando il ponte sul fiume Tuela. Arrivati al villaggio, si scende per il sentiero a destra, accanto alla fattoria “Entre Os Rios”, che porta verso estesi uliveti. Superato il “Regato do Junquedo”, salendo tra cisto, pini, ulivi, querce da sughero e terreni agricoli, si possono osservare gli splendidi affacci sulle montagne di Santa Comba, Bornes e Faro, sul sito riconosciuto e protetto del villaggio di Romeu (Quadrassal), sulla diga del fiume Tuela. Qui si possono osservare i pioppi, gli ontani e i salici che fanno parte di un’estesa vegetazione ripariale. Seguendo il percorso, più avanti si può ancora ammirare il ponte di Formigosa sul fiume Tuela e il villaggio di Vale de Juncal. Arrivati alla vecchia strada, si gira a sinistra e si prosegue verso il villaggio di Chelas. Scendendo, si può osservare il fiume Rabaçal e il meraviglioso villaggio di Eixes. A Chelas si possono visitare il Centro Equestre, la Chiesa di Santa Maria e la Fontana.  
  • La chiesa di Santa Maria Maddalena

  • Il Fiume Tuela

  • Il Fiume Rabaçal

  • La piscina al Camping Park.

  • Il ponte di Formigosa

  • Alheiras (una salsiccia tipica),
  • Vari prodotti tradizionali affumicati (fumeiro),
  • Olio di oliva (azeite),
  • Vini (vinhos

In questa zona si può assaggiare l’Alheira, un tipo di salsiccia portoghese, fatta con carni (di solito maiale, vitello, anatra, pollo, quaglia o coniglio) e pane. Si può anche assaggiare il “Fumeiro”, un piatto preparato tradizionalmente e affumicato su griglie chiamate “moquéns”

Link utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *